Il Signore ti benedica,ti custodisca e ti mostri il Suo volto misericordioso!

Quando pensi di aver toccato il fondo e che nessuno ti voglia o ti ami più, Dio si fa uomo per incontrarti, Gesù ti viene accanto

CIAO A TE !!

Nulla è più urgente nel mondo d'oggi di proclamare Cristo alle genti. Chiunque tu sia, puoi, se vuoi, lasciare un tuo contributo, piccolo o grande che sia, per dire, comunicare, annunciare la persona di Gesù Cristo, unico nostro salvatore. Uno speciale benvenuto a LADYBUG che si è aggiunta di recente ai sostenitori ! *************************************************** Questo blog è sotto la protezione di N.S. Gesù Cristo e della SS Vergine Maria, Sua Madre ed ha come una ragione di esistere di fornire un contributo, sia pure piccolo ed umile, alla crescita della loro Gloria. ***************************************************

Con Cristo non ci sono problemi, senza Cristo non ci sono soluzioni.

mi trovate anche su questo blog
---------------------------------------------------------------



giovedì 17 aprile 2014

3010 - Chi vuole essere grande deve mettersi al sevizio degli altri

L’amore di Gesù è umile, infatti è venuto per mettersi al nostro servizio, per donare a noi tutto quello che ci serve per sviluppare nella nostra vita la vita divina.
Egli non vuole nulla da noi, vuole soltanto che noi gli diamo la possibilità di liberarci dal peccato e cosi veniamo salvati per la vita eterna (Mc 10,45), vuole anche che noi facciamo tra di noi come ha fatto Lui, ci chiede di essere umili come Lui è stato umile: pensare agli altri che non conoscono i doni di Dio.
Chi vuole essere grande deve mettersi al sevizio degli altri (Mc 10,43).
L’umiltà di Gesù lo ha condotto fino alla Croce.  Lui è il nostro Maestro e ci insegna l’umiltà con l’esempio (Mt 11.29),  aiutarci l’un l’altro a diventare migliori è l’amore che Cristo ci ha insegnato.  È anche la condizione per ottenere il perdono e il suo amore.
Anche noi dobbiamo essere pronti a dare la vita perché gli altri si convertano (Gv 13,1)  il fine dell’amore è il sacrificio per coloro che si sono allontanati da Dio (Gv 15,13) (1Gv 3,16)  il dolore donato per amore diventa nello Spirito Santo una forza divina misteriosa che cambia la volontà cattiva degli uomini.
Don Vincenzo Carone
---------

Nessun commento:

Posta un commento

Comunque tu sia arrivato fino qui, un tuo commento è gradito, si può dissentire ma non aggredire, la costruzione è preferita alla distruzione..

Medaglia di San Benedetto