Il Signore ti benedica,ti custodisca e ti mostri il Suo volto misericordioso!

Quando pensi di aver toccato il fondo e che nessuno ti voglia o ti ami più, Dio si fa uomo per incontrarti, Gesù ti viene accanto

CIAO A TE !!

Nulla è più urgente nel mondo d'oggi di proclamare Cristo alle genti. Chiunque tu sia, puoi, se vuoi, lasciare un tuo contributo, piccolo o grande che sia, per dire, comunicare, annunciare la persona di Gesù Cristo, unico nostro salvatore. Uno speciale benvenuto a LADYBUG che si è aggiunta di recente ai sostenitori ! *************************************************** Questo blog è sotto la protezione di N.S. Gesù Cristo e della SS Vergine Maria, Sua Madre ed ha come una ragione di esistere di fornire un contributo, sia pure piccolo ed umile, alla crescita della loro Gloria. ***************************************************

Con Cristo non ci sono problemi, senza Cristo non ci sono soluzioni.

mi trovate anche su questo blog
---------------------------------------------------------------



lunedì 16 giugno 2014

3113 - Un'altra logica

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli. “Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle. (Mt 5, 38-42)

Battuta e ribattuta. Replica su replica. Guancia su guancia. Offesa su offesa. Pugno contro pugno. È il tragico sentiero della faida, sterrato dalla superbia o anche dalla disperazione. Invece, molte volte nella vita è necessario NON opporsi, NON replicare, NON difendersi. Paradossalmente, risulta essere molto spesso la migliore autodifesa, la più grande vittoria. Il destro del pugile, lanciato con decisione, non colpisce la persona che ha di fronte e l’aggressore stesso scivola a terra. 
Quante battaglie si vincono perdendo? Quante vittorie finiscono in una perdita? 
La vera vittoria è la conquista del cuore, è mantenere integra la propria dignità, è il dono di sé a Dio.
-----

Nessun commento:

Posta un commento

Comunque tu sia arrivato fino qui, un tuo commento è gradito, si può dissentire ma non aggredire, la costruzione è preferita alla distruzione..

Medaglia di San Benedetto