Il Signore ti benedica,ti custodisca e ti mostri il Suo volto misericordioso!

Quando pensi di aver toccato il fondo e che nessuno ti voglia o ti ami più, Dio si fa uomo per incontrarti, Gesù ti viene accanto

CIAO A TE !!

Nulla è più urgente nel mondo d'oggi di proclamare Cristo alle genti. Chiunque tu sia, puoi, se vuoi, lasciare un tuo contributo, piccolo o grande che sia, per dire, comunicare, annunciare la persona di Gesù Cristo, unico nostro salvatore. Uno speciale benvenuto a LADYBUG che si è aggiunta di recente ai sostenitori ! *************************************************** Questo blog è sotto la protezione di N.S. Gesù Cristo e della SS Vergine Maria, Sua Madre ed ha come una ragione di esistere di fornire un contributo, sia pure piccolo ed umile, alla crescita della loro Gloria. ***************************************************

Con Cristo non ci sono problemi, senza Cristo non ci sono soluzioni.

mi trovate anche su questo blog
---------------------------------------------------------------



giovedì 27 febbraio 2014

2931 - Commento al Vangelo del 27/02/2014

+ Dal Vangelo secondo Marco (9,41-50)
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chiunque vi darà da bere un bicchiere d’acqua nel mio Nome perché siete di Cristo, in verità Io vi dico, non perderà la sua ricompensa. Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare. Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala: è meglio per te entrare nella vita con una mano sola, anziché con le due mani andare nella Geènna, nel fuoco inestinguibile. E se il tuo piede ti è motivo di scandalo, taglialo: è meglio per te entrare nella vita con un piede solo, anziché con i due piedi essere gettato nella Geènna. E se il tuo occhio ti è motivo di scandalo, gettalo via: è meglio per te entrare nel Regno di Dio con un occhio solo, anziché con due occhi essere gettato nella Geènna, dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue. Ognuno infatti sarà salato con il fuoco. Buona cosa è il sale; ma se il sale diventa insipido, con che cosa gli darete sapore? Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri». 
 
Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro
La differenza nelle scelte che si compiono di continuo tra un cristiano e un non credente, si trova nella Fede in Gesù, così colui che possiede abbondantemente questa Fede vive con grande maturità mentre chi non ce l'ha o non la pratica, ricerca affannosamente tutto ciò che diletta i sensi e conduce a vivere nei vizi.
Tutte le persone hanno sogni da voler realizzare, non sempre sono leciti o realizzabili, tanto che molte e non tutte, vivono nella tristezza a causa di questa frustrazione, si sentono inappagate e sfogano la delusione rivolgendosi altrove, dove il peccato diventa più brutto, immorale, umiliante.
Nel matrimonio e nella famiglia ci sono sogni realizzabili, come quello della fedeltà e dell'armonia, della sincerità e del grande rispetto che i figli devono portare ai genitori. Però senza Gesù è impossibile la realizzazione di questi sogni, intesi come desideri e speranze, ed è inevitabile cadere nell'adulterio, nella corruzione, nella trasgressione.
Occorrono piccoli gesti per rendere eccellente il matrimonio, il rapporto tra genitori e figli, per elevare lodi continue a Gesù.
Ci sono pure sogni che si inseguono e si considerano come il vero senso della vita, purtroppo sono sogni che in realtà deprimono molti perchè non riescono a realizzarli. Oppure riescono a realizzare qualche desiderio non virtuoso dedicando molto tempo e denaro, come avviene a coloro che cercano la bellezza perenne e superiore a quella di tutti.
Si inseguono sogni che richiedono dispendi di energie fisiche e di denaro, come se la bellezza o la ricchezza fossero la perfezione.
Mentre i piccoli gesti salvano la coppia in crisi o aumentano l'amore tra due coniugi, sono manifestazioni di affetto che si devono mostrare a tutti, oltre agli amici anche ai conoscenti. Il sorriso, la bontà, la cordialità manifestano un cuore buono, comunque incline al bene. L'amicizia oggi è un bene raro, essa si costruisce con l'affabilità, la gentilezza, con un affetto sincero.
Bisogna partire dai piccoli gesti per arrivare a compiere grandi opere, Gesù nel Vangelo ci indica che un solo bicchiere d'acqua offerto a un apostolo o al prossimo, farà guadagnare la ricompensa. È intelligente la persona che guadagna davanti a Gesù molte ricompense, così hanno fatto i Santi ogni giorno della loro vita, essi vivevano con piena convinzione il Vangelo e praticavano tutte le virtù.
Riflettete quante occasioni avete ogni giorno per compiere gesti di affetto e di amore verso tutti. Gesù ci vede sempre!
Ci sono pure comportamenti che Gesù condanna e lo fa utilizzando alcune metafore o simboli o immagini: quando parla degli scandali che danneggiano la Fede dei cristiani, la sua Parola indica drammaticità, perchè rivela quale fine deve augurarsi chi scandalizza i buoni: "È molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare". Come a dire che questo è il male minore...
Poi segnala anche la gravità degli scandali, indicando come sia preferibile entrare in Paradiso senza mano, piede, occhio, piuttosto che non entrarvi e finire all'inferno. Gesù utilizza anche in questo caso dei simboli, non vuole affermare che effettivamente il peccatore deve tagliarsi la mano e il piede, poi cavarsi anche l'occhio, afferma che per entrare in Paradiso bisogna evitare di commettere peccati, evitare di fare o andare o guardare ciò che è peccato.
Nella vita anche il cristiano rimane sedotto dai guadagni illeciti e può cadere nella disonestà, quindi deve andare via e non accettare l'occasione di peccare. Se il piede vuole andare dove c'è corruzione, luoghi che fanno perdere la Grazia di Dio, non bisogna assolutamente accettarlo. L'occhio può guadare immagini sensuali e creare desideri impuri in ogni momento. Questa è la grande corruzione che arriva dalle trasmissioni televisive spregiudicate.
Chi si mortifica o si rinnega, deve avere una motivazione valida, quella del Paradiso è più che sufficiente. Inoltre, la mortificazione e il rinnegamento permettono di ricevere ricompense immediate da Gesù, ogni atto di penitenza riceve benedizioni e Grazie. Chi riesce a compiere mortificazioni e rinnegamenti ogni giorno, si trasfigura sempre più in Gesù, ha i suoi sentimenti e i suoi pensieri diventano spirituali.
La salvezza arriva con la pratica delle virtù e gli sforzi ottengono molte Grazie da Dio. Chi prega bene prima o poi ottiene.
 
Continuiamo le intense preghiere alla Madonna con la recita giornaliera del Santo Rosario per me, per vincere l’attacco portato da satana, sciogliendo questo nodo oppressivo. Chi mi vuole bene, preghi molto per me.
Vi benedico e prego per tutti voi. Pregate per me ogni giorno nella Messa e nel Rosario.
-------------

Nessun commento:

Posta un commento

Comunque tu sia arrivato fino qui, un tuo commento è gradito, si può dissentire ma non aggredire, la costruzione è preferita alla distruzione..

Medaglia di San Benedetto